PELLEGRINAGGIO ROMA - Cronaca del II giorno


Ecco la cronaca di questa seconda giornata romana. Dopo colazione partenza alla volta del Vaticano. Salita sulla cupola della basilica, caffè sulle terrazze, discesa in San Pietro. Usciti sulla piazza ed imboccata via della Conciliazione, pausa pranzo con un ottimo trancio di pizza.
Nel pomeriggio, tour per la Roma "barocca", tra sacro e profano. Partenza da Castel Sant'Angelo, la Chiesa Nuova di San Filippo Neri, gelato da "Quinto", piazza Navona, San Luigi dei Francesi (CHIUSA!), Pantheon, Sant'Ignazio di Loyola, piazza Colonna, Montecitorio, via Condotti, piazza di Spagna.
Via del Babbuino, piazza del Popolo, Santa Maria. Un po' di stanchezza nelle gambe dei giovani, ci ha spinti in metro fino a Termini. Da qui le basiliche di Santa Maria Maggiore e Santa Prassede. Uscendo da quest'ultima, all'incrocio con via Merulana, abbiamo incontrato gli altri pizzighettonesi in pellegrinaggio guidati dal parroco. Un saluto e via! Direzione: Laterano. Battistero e Basilica di San Giovanni. Scendendo verso il Colosseo, sosta a San Clemente. Proseguendo per via dei Fori Imperiali e raggiunta piazza Venezia, dopo uno sguardo al complesso del Vittoriano abbiamo ripercorso a piedi via del Corso fino a Pastarito per la cena, insieme a parte del gruppo che aveva percorso un altro lato della città. Dopo aver ringraziato il Piga per la cronaca via WhatsApp, siamo rientrati al Seraphicum per prepararci alla grande giornata di domenica.

Tags oratorio: 

Aggiungi un commento

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.