Soraga 2010

Quest'anno abbiamo cambiato meta per il campo invernale, si va a Soraga (TN) in Val di Fassa, il campo si svolgerà dal 26 al 29 dicembre.
 
AllegatoDimensione
PDF icon Iscrizione Soraga 2010.pdf223.41 KB

Tags oratorio: 

Mercoledì 29-12-10

Stamattina sveglia al consueto orario, alle ore 8.00, colazione alle 8.30 e poi tutti in camera per preparare le valigie. Dopo aver portato tutti le valigie al piano terra dell'albergo, verso le 10.00 è cominciato il tradizionale momento della firma dei poster consegnati al bivacco finale.

Tra scambi di firme sui cartelloni, firme sulle cartoline e un po' di gioco libero (briscola, scala, ping pong...) è passata la mattina e alle 12.30 abbiamo pranzato.

Terminato il pranzo e caricate le valigie è arrivato il momento della partenza: foto di gruppo finale e poi tutti sul pullman con destinazione Pizzighettone, dove, dopo una breve sosta all'autogrill, siamo arrivati alle 18.15 circa.

Grazie a tutti per questo campeggio e auguri di buon anno, ci rivediamo al prossimo!!!

Martedì 28-12-10 Bivacco finale

Martedì 28-12-10

Penutltimo giorno qui a Soraga, stamattina sveglia alle 8.00 seguita dalla colazione e da un giro a Moena, dove siamo andati in località Sorte a fare le discese con gli slittini sull'apposita pista.
 
Ritornati poi in albergo abbiamo pranzato, fatto una siesta di mezz'oretta e poi siamo di nuovo usciti per andare a giocare sulla neve nel parco di Soraga. Dopo qualche ora di discese con o senza slittini, ci siamo ristorati un po' al bar vicino e verso le 17.30 abbiamo fatto ritorno al nostro hotel.
 
Celebrata la messa, abbiamo cenato e verso le 21.30 è cominciato il bivacco finale in cui, oltre alla consueta consegna dei premi, abbiamo anche fatto il gioco della moneta, quello del ballo sul giornale e il canzoniere.
Terminato il bivacco tutti a letto...domani è l'ultimo giorno.
 

Lunedì 27-12-10

Oggi sveglia alle ore 8.00, colazione alle 8.30 e verso le 9.30 partenza per una passeggiata con destinazione la vicina Moena.
Arrivati in paese ci siamo diretti verso la pista di pattinaggio sul ghiaccio dove i ragazzi si sono cimentati in fantastiche coreografie su ghiaccio comprensive di innumerevoli cadute.
Verso le 12.30 siamo rientrati in albergo e, dopo esserci cambiati, abbiamo pranzato e riposato per circa un'ora.
 
Nel pomeriggio siamo invece rimasti a giocare sulla neve nel parchetto vicino alla chiesa di Soraga, dove abbiamo fatto una partita maschi contro femmine di bandiera siluro, vinta dai ragazzi. Qualcuno ha poi preferito andare in un bar per riscaldarsi, mentre altri hanno scelto di rimanere sulla neve a fare discese con slittini, palette e sacchi di plastica.
 
Ritornati poi in albergo dopo docce e messa abbiamo cenato. Il bivacco è cominciato verso le 21.30 e abbiamo giocato al cruciverba a squadre, a pictionarry, al gioco delle sedie e al gioco del giornale, poi tutti a letto.
 

Domenica 26-12-10

Primo giorno di questo campo invernale iniziato con la partenza dal piazzale della chiesa di  San Giuseppe alle ore 7.30. Il viaggio, compresa una sosta all'autogrill, è durato circa quattro ore al termine del quale siamo arrivati al nostro hotel a Soraga.
Dopo esserci sistemati nelle camere, abbiamo pranzato al sacco in un salone dell'hotel, e ci siamo riposati fino alle 14.40.
 
Nel pomeriggio siamo andati a giocare sulla neve un paio d'ore e poi siamo andati in paese in un bar dove abbiamo fatto merenda, c'è stato chi ha preso una cioccolata, chi un tè, chi un panino....
 
Rientrati in albergo verso le 17.30 abbiamo fatto la doccia, celebrato la messa, cenato e fatto il bivacco.