Maranza 2014

Eccoci con il II turno, in partenza tra qualche giorno verso Maranza, in Valle Isarco!

Ritrovo previsto per il 28 luglio alle ore 7.00 presso via don Zanoni (davanti all'oratorio San Luigi).

Qui verrrà pubblicato il diario di bordo durante i giorni del campeggio.
 

Tags oratorio: 

Lunedì 04-08-14

Ormai questo II turno è terminato... Oggi la sveglia è stata alle 8.00, colazione a 8.30 e successiva preparazione delle valigie e caricamento dei pulmini.
Ultimate le operazioni logistiche abbiamo iniziato a pulire gli ambienti: qualcuno ha pulito le camere mentre altri i luoghi comuni. Il tutto si è concluso verso le 10.30, orario della nostra partenza dalla baita.

Dopo circa un paio d'ore di viaggio, giunti a Desenzano, sulla riva del lago di Garda, ci siamo fermati per una sosta e abbiamo pranzato al sacco in riva al lago di Garda.

Ripartiti verso le 15.00 siamo arrivati a Pizzighettone verso le 16.15 circa.
Grazie a tutti per averci seguito, alla prossima!!!

Domenica 03-08-14

La sveglia stamattina è suonata un po' più tardi del solito, ovvero alle 8.00. Dopo la colazione sono continuati gli incontri personali del don con i ragazzi mentre il resto dei campeggiatori ha potuto godersi la mattinata libera: qualcuno è andato a Rio di Pusteria a fare shopping, altri invece sono andati al parco giochi in paese mentre altri ancora hanno preferito rimanere in baita a giocare a ping pong, calcio balilla o fare quattro tiri nel prato.
Alle 11.45 ci siamo ritrovati tutti insieme nel salone della baita per la celebrazione della messa domenicale preparata dai ragazzi e alle 12.30 circa abbiamo pranzato.

Dopo il pranzo sono continuati gli incontri con don Andrea mentre il resto dei ragazzi ha potuto passare l'ultimo pomeriggio a Maranza: abbiamo iniziato a preparare gli scatoloni dei materiali e a caricare i pulmini, qualcuno ha cominciato a fare le valigie, altri hanno dato una mano a preparare il bivacco serale e un gruppetto è sceso ai campetti dove si è tenuta una partita a calcetto Italia vs Germania, vinta 4-3 dai nostri campeggiatori.
Verso le 17.00 circa abbiamo salutato i nostri Claudio Bignami che sono dovuti rientrare con un giorno di anticipo.

Dopo aver cenato alle 19.30 ci siamo ritrovati in salone per l'ultimo bivacco: kamaludu, frizzi, consegna delle fasce-premio e firma dei fogli-ricordo. Poi tutti a letto: domani si parte!
 

Sabato 02-08-14

Stamattina la sveglia è stata alle 7.15, successiva colazione e poi tutti sui pulmini per il trasferimento a Vals da dove, tramite cabinovia, siamo saliti al monte Jochtal.
Arrivati in cima ci siamo incamminati sul sentiero che portava alla malga Fanealm e circa a metà strada ci siamo incamminati sulla via del ritorno che ci ha condotto direttamente a Vals, da dove eravamo partiti in funivia.

Rientrati in baita verso le 12.30 ci siamo cambiati, abbiamo pranzato e nel pomeriggio il don ha iniziato a incontrare personalmente i ragazzi per quattro chiacchere e per la confessione. Nel frattempo, chi non era occupato con don Andrea, ha potuto fare un giretto in paese.

In serata dopo la cena, consumata alle 19.30, bivacco libero con la visione di un film scelto dai ragazzi.

Per il percorso della gita di oggi cliccate qui.
 

Venerdì 01-08-14

Oggi sveglia alle 8.00, più tardi del solito perchè eravamo stanchi dopo una giornata impegnativa come quella di ieri. Terminata la colazione abbiamo pulito le camere e i bagni e verso le 10.00 ci siamo ritrovati in salone per un'attività di riflessione e condivisione sul film guardato due sere fa.
Nel frattempo abbiamo ricevuto la visita di Fez, Tia, Marta e Polghy che sono venuti a trovarci e si fermeranno fino a domattina.

Nel pomeriggio ci siamo recati al monte Gitsch, prendendo la cabinovia da Maranza, e facendo una brevissima passeggiata di mezz'oretta circa. Ritornati in paese, verso le 17.00, ci siamo spostati ai campetti comunali dove si è svolta una partitella a calcetto che ha visto partecipe buona parte dei campeggiatori.

Dopo cena si è svolto il bivacco che stasera è stato gestito dai ragazzi, i quali hanno organizzato una serata di musica e alcuni tornei (calciobalilla, briscola e ping pong) svoltisi all'interno della baita. Terminato il bivacco preghiera e poi tutti a letto. A domani!

Per vedere il percorso della passeggiata odierna cliccate qui.
 

Giovedì 31-07-14

Oggi, nonostante il tempo fosse un po' incerto, non ci siamo fatti scappare la prima giornata non piovosa e abbiamo deciso di fare la prima gita vera e propria di questo campo. Quindi sveglia a 6.30, successiva colazione e poi partenza con i mezzi con destinazione il parcheggio di Misurina, punto di partenza per la nostra gita.

Dal parcheggio siamo saliti a piedi fino al rifugio Auronzo e da qui al rifugio Locatelli alle tre cime di Lavaredo, passando per il rifugio Lavaredo e attraversando l'omonima forcella. Giunti al Locatelli verso le 12.30 abbiamo pranzato al sacco e ci siamo riposati per una mezz'oretta, godendo della vista delle tre cime di Lavaredo, dopodichè ci siamo divisi in due gruppi: il primo è rimasto un'altro po' al rifugio e si è rimesso in cammmino più tardi percorrendo la strada dell'andata e arrivando così al rifugio Auronzo. Il secondo gruppo invece ha percorso un sentiero leggermente più lungo e panoramico che ha permesso di passare anche per il rifugio Pian di Cengia arrivando poi al rifugio Auronzo verso le 16.30.
Ricompattati i gruppi siamo poi discesi al parcheggio con la navetta, abbiamo guardato il panorama del lago di Misurina e ci siamo rimessi in strada, rientrando in baita per le 19.00 circa.

In serata, dopo docce e cena, abbiamo fatto un giretto in paese e poi siamo andati a letto verso le 23.30 stanchi ma soddisfatti della gita odierna.

Per vedere il percorso della gita cliccate qui (è il tracciato del gruppo che ha fatto il giro lungo al ritorno).
 

Mercoledì 30-07-14

Stamattina la sveglia è stata alle 8.00 perchè abbiamo deciso di riposarci una mezz'oretta in più, successiva colazione a 8.30 e tutti in salone per le 9.30 dove abbiamo fatto un'attività formativa a gruppi che ha previsto la scrittura della sceneggiatura di un "remake" di un brano del Vangelo di Giovanni.

Terminata l'attività abbiamo pranzato e verso le 14.30 ci siamo spostati, con i nostri mezzi, a Bressanone dove, presso l' Acquarena, ci siamo divertiti per tutto il pomeriggio con tuffi dai trampolini e discese sugli scivoli, intervallate da momenti rilassanti nell'idromassaggio e nella piscina con l'acqua calda.

In serata, dopo la cena a base di pizza, abbiamo guardato il film "Mai più come prima" delle cui tematiche prenderemo spunto per un'attività insieme. Domani, se il tempo sarà clemente, andremo in gita...
 

Martedì 29-07-14

Oggi sveglia alle ore 7.30 e succesivamente, dopo colazione, siamo andati in Valle Aurina dove, da Campo Tures, ci siamo incamminati sul sentiero di San Francesco che costeggia le cascate di Riva.
Dopo circa un'ora e mezza di cammino sotto una leggera pioggia siamo arrivati alla fine del sentiero dove ci ha accolto una piccola chiesa dedicata a San Francesco d'Assisi, qui ci siamo riposati, abbiamo fatto un piccolo momento di riflessione e  poi ci siamo rimessi sulla via del ritorno.
Verso le 14.30 siamo rientrati in baita e abbiamo pranzato.

Nel pomeriggio siamo rimasti qui a Maranza dove abbiamo giocato a calcetto nel campetto comunale, mentre alla sera siamo andati a Rio di Pusteria a mangiare un gelato.

Per  vedere il percorso della gita odierna cliccate qui.
 

Lunedì 28-07-14

Eccoci anche con il secondo turno: ritrovo alle ore 7.00 all'oratorio San Luigi e, dopo aver caricato i bagagli, siamo partiti con 2 pulmini, 2 auto e il camioncino del Gruppo Volontari Mura (carico di viveri).
Verso le 11.30 siamo arrivati alla prima tappa del nostro viaggio, l'abbazia di Novacella, dove abbbiamo pranzato al sacco e da cui siamo ripartiti alle 12.30 circa,, per arrivare poi alla nostra baita dopo circa un'oretta.

Giunti a destinazione ci siamo sistemati nelle camere e ci siamo subito messi in cammino seguendo un sentiero che ci ha portato a Vals (paese limitrofo a Maranza). Da qui ci siamo poi spostati a Rio di Pusteria con l'autobus e siamo tornati a Maranza tramite funivia.

Alla sera, dopo aver cenato, ci siamo ritrovati tutti insieme per il bivacco (oggi libero) e siamo andati a letto verso le 23.30. A domani!

Ecco il tracciato della nostra passseggiata, cliccate qui.