Grest 2013

Il titolo di quest’anno sarà EVERYBODY – un corpo mi hai preparato. Il tema infatti, proseguendo sul discorso della continuità rispetto agli anni passati, sarà quello del corpo.
L’ultimo anno dedicato alla parola finiva per aprire molto al tema delle relazioni. Il corpo è dimensione ed esperienza necessaria per passare dal dire al fare. Perché le parole possano trovare la possibilità di incarnarsi. Parola e corpo sono le due dinamiche fondamentali della comunicazione e della relazione.
La fede cristiana si basa sull’avvenimento dell’incarnazione del Figlio. Per dire che ha cura dell’uomo Dio non si è limitato a parlare (lo aveva già fatto tante volte attraverso i patriarchi e i profeti) ma con Gesù è entrato nella scena del mondo. A volte, le parole non bastano, servono anche i fatti. Lo stesso Concilio Vaticano II, riflettendo sulla rivelazione divina, ricordava come essa avviene gestis verbisque, cioè grazie ai gesti e alle parole di Cristo.

In allegato trovate:
    - la brochure informativa, il modulo di iscrizione e la liberatoria per la privacy necessari per l'iscrizione al grest;
    - i programmi settimanali dei due gruppi (I, II e III elementare / IV, V e medie) man mano che verranno creati.

Venerdì 05 luglio alle ore 21.00 presso l'Oratorio San Luigi si terrà lo spettacolo finale preparato dai bambini e ragazzi del grest, sono invitati tutti i familiari e gli amici.

È prevista per venerdì 21 giugno la serata tradizionalmente aperta a tutti gli animatori dei Grest cremonesi 2013. Ci si ritroverà presso la piazza Aldo Moro, quartiere Cambonino, davanti alla parrocchiale S. Giuseppe. Verrà allestito uno spettacolo accattivante e chiaramente legato alla tematica della corporeità. Mattatore della serata Sergio Procopio, attore versatile che metterà in scena La valigia del santo, usando appieno le potenzialità del corpo. La serata avrà inizio alle 20.45 e si concluderà con un momento di festa presso l’Oratorio S. Giuseppe.


 

2013 - Grest - Filmato serata finale

2013 - Grest - Filmato foto

Tags oratorio: 

Aggiungi un commento

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.